Jolie

« La cosa più bella che tu possa essere per una persona è quel pensiero più forte di tutto, e non importa che si trovi a lavoro, in mezzo a centodieci persone, in un mezzo pubblico o in vacanza, se sei il suo pensiero più forte, appena sfiorerai la sua mente prenderà respiro e sorriderà senza riuscire a fermarlo quel sorriso. »

Jolie

Alain de Botton

Apparentemente cerchiamo tutti l’amore, ma una delle cose più difficili è apprezzare qualcuno che ricambia i nostri sentimenti. L’affetto di una persona può sembrarci incomprensibile, perché non combacia con l’idea che abbiamo di noi stessi. L’amore è difficile da ricevere se non siamo convinti di poter essere amati.

Alain de Botton

John Green

«Ti chiedi mai se piaceresti di più o di meno agli altri, se potessero vedere come sei dentro? Insomma, ho sempre avuto la sensazione che le Catherine mi mollassero appena cominciavano a vedere com’ero fatto dentro.. Ma io me lo chiedo sempre. Se gli altri potessero vedermi come mi vedo io.. se potessero vivere nei miei ricordi.. Ci sarebbe uno, dico uno, che mi vuole bene?»

#JohnGreen

Søren Kierkegaard

Volevo scriverti, non per sapere come stai tu, ma per sapere come si sta senza di me. Io non sono mai stato senza di me e quindi non lo so. Vorrei sapere cosa si prova a non avere me che mi preoccupo di sapere se va tutto bene, a non sentirmi ridere, a non sentirmi canticchiare canzoni stupide, a non sentirmi parlare, a non sentirmi sbraitare quando mi arrabbio, a non avere me con cui sfogarsi per le cose che non vanno, a non avermi pronto lì a fare qualsiasi cosa per farti stare bene. Forse si sta meglio, o forse no. Però mi e venuto il dubbio e vorrei anche sapere se ogni tanto questo dubbio è venuto anche a te. Perché sai, io a volte me lo chiedo come si sta senza di te, poi però preferisco non rispondere che tanto va bene così. Ho addirittura dimenticato me stesso per poter ricordare te

Søren Kierkegaard, Diario di un seduttore